Caiata indagato: la pizza è pronta (e fritto misto di politica senesota)

La notizia del giorno, tra politica e cronaca giudiziaria, è senz’altro questa: Salvatore Caiata, notissimo imprenditore potentino divenuto tale a Sienina ( nonché attuale Presidente del Potenza...

Scoop: nasce l’asse Valentini-Piccini (e 2 Ps)…

Situazione sempre magmatica, nel panorama politico-piddino (in attesa di vedere l’opposizione, si capisce: la Lega supererà le diffidenze interne sulla candidatura De Mossi? E poi: i pentastellati...

La domenica del villaggio: la Fallaci, un film, il Latino (e Ravel)

Appuntamento domenicale consueto, per la rubrica culturale del blog (in ascesa costante come quantità di lettori, bene così): si parte con la recensione di una pietra miliare del giornalismo italiano,...

Novartis, multe, Affaire-Rossi: tris di mezza settimana (con 3 Ps)

Tre notizie in primo piano, nel pezzo di metà settimana (della scomparsa di Emilio Ravel, scriveremo domenica, nella rubrica culturale: funerale oggi alle 15 nella Selvina, proprio nel sesto anniversario...

La domenica del villaggio: le Foibe, “The post”, il “Mein Kampf” (e 3 Ps)

Si torna oggi alla consueta formula dei 3 argomenti (più Ps), per la rubrica cultural-domenicale del blog, dopo la puntata monografica della settimana scorsa dedicata alla trasferta romana-vaticana;...

Scoop: Valentini Bruno in Regione?

Articolo decisamente fuori programma, in questo sabato (Giornata della Memoria delle Foibe: ne parliamo ovviamente ne “La domenica del villaggio”, domani), ma quando c’è lo scooppino,...

La Commissione d’inchiesta, primo vagito dell’inciucio (e Ps vari)

Pezzo odierno sulla Commissione parlamentare di inchiesta sulle banche, presieduta come risaputo dall’ex genero dell’ex principale azionista privato di banca Mps (quando era ancora senese,...

La domenica del villaggio: una giornata in Vaticano

Puntata davvero speciale (e monografica) su una “giornata particolare” – quella di ieri – dello scrivente, e sapete dove?

In Città del Vaticano: come non scriverne,...

Le candidature impazzite (e 4 Ps)

Diciamolo subito, e con forza: nessuno si aspettava un De Gasperi (che, poi, non è stato tutto oro) o un Ferruccio Parri, da queste candidature per le Politiche 2018; certo, però,  che si è toccato...