La Commissione d’inchiesta, primo vagito dell’inciucio (e Ps vari)

Pezzo odierno sulla Commissione parlamentare di inchiesta sulle banche, presieduta come risaputo dall’ex genero dell’ex principale azionista privato di banca Mps (quando era ancora senese, ma poneva le basi per non esserlo più): una autentica presa per il sedere, che purtroppo è una palla alzata per le tesi dell’ASTENSIONISMO il prossimo 4 marzo; ma come farsi mancare qualche...

La domenica del villaggio: una giornata in Vaticano

Puntata davvero speciale (e monografica) su una “giornata particolare” – quella di ieri – dello scrivente, e sapete dove?

In Città del Vaticano: come non scriverne, almeno un po’?

Buona lettura a tutti, dunque!

 

INAUGURAZIONE DELL’ANNO GIUDIZIARIO VATICANO

Dopo una Messa cantata (a dirla tutta, presenziata solo in parte),...

Le candidature impazzite (e 4 Ps)

Diciamolo subito, e con forza: nessuno si aspettava un De Gasperi (che, poi, non è stato tutto oro) o un Ferruccio Parri, da queste candidature per le Politiche 2018; certo, però,  che si è toccato il peggio del peggio, il fondo del fondo (con raschiature annesse), e con alcune punte davvero da commedia all’italiana, meritevoli di un minimo di approfondimento.

Buona lettura a...

La domenica del villaggio: Morris, Churchill, fake-news

Eccoci al consueto appuntamento con la rubrica cultural-domenicale del blog; in cartellone abbiamo questi argomenti: i 90 anni del grande zoologo Desmond Morris, autore de “La scimmia nuda”; poi, la recensione de “L’ora più buia”, il film biografico-storico incentrato su W. Churchill; per chiudere – a parte i Ps – un penultimo sguardo alla fine della Repubblica...

La Caduta, Valentini, Caiata (e Bisi)

Settimana intensa assai, dunque da scrivere c’è anche troppo, e qualcosa la trascureremo di certo, scusandocene sin da subito; la trasmissione de La 7, La caduta; l’intervista su Siena tv a Valentini Bruno, di ieri sera; la clamorosa candidatura (a Potenza, peraltro) dell’imprenditore, a Siena da anni, Salvatore Caiata; l’intervista di Antonella Tognazzi al Corrsiena...

Padoan, Nadia, Fanti: un tris senesota (con 2 Ps)…

Tris di personaggi, in questo martedì di fine gennaio (la merla si avvicina); si parte con Padoan senese, la notizia politico-elettorale del giorno. Si continua con una figura certo molto meno conosciuta, ma che rappresenta l’imprenditorialità di origine straniera che si fa strada a Sienina (servizio centrale anche de “Il martedì dell’eretico”, stasera su Siena tv, ore...

La domenica del villaggio: Frankenstein, il Tirolo, Cosimo

Eccoci all’appuntamento cultural-domenicale del blog; oggi, il menù prevede – oltre a ficcanti Ps di varia umanità -, i consueti tre argomenti: si parte con i 200 anni del romanzo di Mary Shelley “Frankenstein”; per poi scrivere di una questione altre volte trattata, ma tornata di attualità geopolitica cogente, per i rapporti fra Italia ed Austria: la questione dell’Alto-Adige;...

La notte delle lunghe leopoldelle (e l’assoluzione Vecchi-Tognazzi)

Chi si fosse aspettato una serata tranquilla e rassicurante (magari financo noiosetta), venerdì sera alle Leopoldelle organizzate da Simone Bernini (Almutanabbi, nonché animatore del blog Wiatutti), sarebbe stato davvero ingenuo assai. Il Santo ha già dato la sua sintesi della serata, nel suo blog; dunque all’eretico non resta che aggiungere alcune considerazioni, tacendone altre per...

La domenica del villaggio: Macron, la caduta di Siena, Verdone

Per quanto concerne la rubrica cultural-domenicale di oggi, ecco il ricco menù: una riflessione sulla politica estera francese nell’era-Macron, con il ritorno alla grandeur; poi – in previsione della ripresa della trasmissione del martedì – qualche pillola (ai più certo sconosciuta) sulla fase finale della Repubblica senese (aprile 1555), tanto per darsi, anche in questa rubrica,...

Le verità che non si possono dire all’Italia

Ieri sera (Rai tre, dalle 21,15 alle 23,58), è andato in onda l’atteso ritorno in video di Michele Santoro, con all’interno del contenitore – fra gli altri – anche un monologo di Roberto Saviano sui paradisi fiscali, il ritorno del vignettista Vauro e del comico Rivera, che ha confezionato un gradevole calembour amoroso, ispirato ironicamente al linguaggio della crisi finanziaria.

Essendo...

Sanità: mai dire Calamai (e Santoro)

Ciò che sta accadendo nella Sanità toscanota ai massimi gradi, non fa che ricalcare ciò che avevamo intuito da molto, molto tempo, a livello di “big game” politologico in Toscana: Rossi e Renzi sono legati da un filo, apparentemente esile, in realtà fortissimo, impossibile da spezzare. Reso per l’appunto impossibile da spezzare dal fatto che sic et simpliciter l’uno...

La domenica del villaggio: S. Antimo, Troia, Charlot (e 3 Ps)

Riprende, dopo la pausa per le festività del Sol invictus, la rubrica cultural-domenicale del blog, con un po’ di materiale da smaltire (in parte oggi, in parte in futuro, as usual), in riferimento a qualche giretto natalizio, in luoghi più o meno conosciuti che davvero raccomando a tutti, prima o poi, di visitare. Poi, una riflessione sul cinema natalizio nella tv generalista. In fondo,...

Un Angela sopra Siena

Ieri sera è andato in onda la prima puntata del patinato programma di Alberto Angela, dedicato (anche) a Sienina; ne diamo conto, con i pro ed i contro, in questo pezzo, avvertendo i lettori che possono comunque stare tranquilli: dopo la parentesi angeliana – rassicurante e, a tratti, galvanizzante -, a breve si tornerà a parlare della città come da 5/6 anni a questa parte, anche se con...

Dimissioni, intercettazioni, discorsoni, petardoni…

Il 2018 inizia – sul piano italiota e senesota – con quattro argomenti forti (uno più dell’altro): il “discorsone” del Presidente Mattarella del 31 sera, tra luci (poche), ombre e, soprattutto, omissioni; poi, un fatto molto negativo, passato quasi sotto silenzio, fra i panettoni e gli spumanti di ordinanza: la Riforma delle intercettazioni, che renderà peggiore...

Chi non saluterà il 2018…

Arrivati davvero alla fine del calendario, è naturaliter tempo anche di amari rimpianti per chi ci ha lasciato nell’anno ormai declinante (sperando di non dovere aggiungere alcuno, per Zeus).

“Sol chi non lascia eredità d’affetti poca gioia ha dell’urna”, scriveva uno che se ne intendeva assai: crediamo che ciò che vergò il Foscolo, possa valere anche per...

Il Natale del villaggio: W Gesù, per Zeus (e 2 Ps)…

Invece che di domenica, sfornata di lunedì mattina, e con un numero monografico, che spazia a 360° sul tema natalizio (cioè della ripresa cristiana della festività pagana del Sol invictus): ecco le peculiarità dell’ultima puntata del 2017 della rubrica cultural-domenicale del blog.

Buona lettura a tutti, con annessi – paganeggianti – auguri!

 

IL...

Appello pubblico: candidate la Boschi a Sienina ( e 4 Ps)

Ultimo pezzo prenatalizio (pre- Sol invictus, per meglio dire), dedicato ad un appello pubblico-politico di una certa rilevanza, o così almeno ci piace sperare: visto che nessuno la vuole nel proprio collegio, dall’Alto Adige al Sud, perché non candidare la Boschi, la mitica MEB, a Sienina, ovviamente nell’uninominale?

UN’OCCASIONE DA NON MANCARE: BOSCHI CANDIDATA A SIENINA

Dove...

La Coop sei tu, ma potrebbe darti di più (e 5 Ps)…

Oggi parliamo – anche nella puntata de “Il martedì dell’eretico” (Siena tv, ore 20) – di Coop, e dell’aspetto meno noto (ma molto più remunerativo) della sua attività: la gestione del risparmio dei suoi soci. Alcune cose crediamo possano/debbano essere dette, e visto che circolano in modo quasi sotterraneo, è invece bene dare un modesto contributo affinché...

La domenica del villaggio: Achille, un film, “I promessi sposi”

Eccoci al consueto appuntamento cultural-domenicale del blog, prima della pausa cagionata dalle festività per il Sol invictus (una puntata sulla ricorrenza ci sarà, comunque); in calendario: Achille, l’eroe preferito da Giacomo Leopardi, in un saggio di Gilberto Lonardi; un film australiano, un thriller-revenge movie, di grande impatto, da vedere; infine, per “L’angolo del prof”,...

Il “turista al trancio” (e Rossi, e Mps)

Oggi scriviamo di turismo (in)sostenibile, dato che è un pochino che non lo facciamo: chi leggerà, capirà il perché a breve; venenum in cauda, doppia punturina di spillo: la prima, all’odierno Cda di banca Mps (cioè MpR). Tanto per non perdere l’abitudine, in vista della settimana prossima, quando – con il combinato disposto di blog e Siena tv – tireremo fuori materiale...

Sesso, droga e baseball (sic)

Cronaca giudiziaria legata alla politica, tanto per cambiare, in questo incipit di settimana: mentre a Genova si sgonfia assai la pista dei festini (sentiti un commerciante ed un’estetista, dicono i comunicati), si gonfia – e si gonfia parecchio – la questione del Processo a carico, fra gli altri, del Sindaco Valentini Bruno, concernente il campo da baseball di Castellina scalo,...

La domenica del villaggio: Gerusalemme, Marx, Rubini (nonché Ps vari)

Eccoci all’appuntamento cultural-domenicale del blog, con i seguenti argomenti da proporre: la questione Gerusalemme, tornata al centro dello scacchiere geopolitico mondiale (ne era mai uscita?) in settimana; la recensione di un film (del 2015), di Sergio Rubini: “Dobbiamo parlare”, con una riflessione generale sulla commedia in Italia oggi; per la rubrica scolastica, una riflessione...

Gli Immacolati (e 3 Ps)

Notiziona di Sant’Ambrogio: Mussari Giuseppe, Vigni Antonio e Baldassarri Gianluca (unico presente in aula, ieri mattina) assolti, perché il “fatto non costituisce reato”, dalla Corte di Appello fiorentina (dopo la condanna, non certo lieve, a 3 anni e 6 mesi, il 31 ottobre 2014, a Siena). Vediamo in primo luogo di analizzare tecnicamente l’assoluzione (in attesa delle motivazioni...

Una mattinata in Pretura: cazzotti, Rossi, Grasso…

Cronaca giudiziaria a farla da padrona, in questo autentico Big monday di ieri, che è caduto – del tutto casualmente – ad un anno esatto dalla clamorosa boccata renziana del Referendum (iperpersonalizzato, dunque perduto in modo sonoro): il Processo per i fatti palieschi del 17 agosto 2015; sfilata di giornalisti, e non solo, in Procura per il Caso-Rossi, in senso lato; infine, l’ultima...

La domenica del villaggio: Islam, un film, dementi digitali (e Ps vari)

Eccoci al consueto appuntamento con la rubrica cultural-domenicale del blog; il menù prevede quanto segue: la figura di Kamel Daoud, intellettuale algerino, il quale, da islamico, ci offre, con coraggio pari alla lucidità, un’immagine politicamente scorretta dell’Islam stesso; poi la recensione dell’ultimo film di Haneke, “Happy end”, con un cast attoriale davvero...

“La Casta di Siena”, 10 anni dopo (ed il Fiorenzani, con Ps)

Esattamente 10 anni or sono (1 dicembre 2007), arrivava nelle librerie senesi un libercolo dalla copertina gialla che fece abbastanza discutere; ed oggi – a distanza di 10 anni esatti – crediamo sia più necessario che mai raccontare alcune cosette a proposito di quel passaggio mediatico-politico. Alcune cose forse molti non le sanno proprio (ma l’ignoranza – specie quando...

Scontro tra titani: Valentini versus Tremonti (e 3 Ps)

Questa Commissione parlamentare sul sistema bancario italiota – presieduta dall’ex genero dell’ex principale azionista privato di banca Mps ai tempi di Antonveneta – sarà quel che sarà, però – anche a margine della stessa – riserva dei siparietti mica male: per esempio, quell’autentico, genuino, irresistibile scontro tra titani, dell’Economia...

La domenica del villaggio: una mostra, un film, il 25 novembre

Dopo la puntata monografica dedicata all’ingiusta e plurisecolare diffamazione subìta dal suino (con pieno successo di contatti), torniamo al formato abituale della rubrica cultural-domenicale: recensendo un film (“Mistero a Crooked house”, da Agatha Christie), per iniziare; riflettendo, poi, sul 25 novembre (Giornata mondiale contro la violenza sulle donne); infine, scrivendo...

Pagina 2 di 3112345...102030...Ultima »